Kenwood CH180A

In questa pagina analizzeremo il tritatutto Kenwood CH180A, un modello di fascia media che sta avendo un notevole successo, anche per via delle ottime offerte che ci sono online. Per capire le qualità del prodotto useremo dei parametri ben precisi: uno studio della struttura fisica, dei dati tecnici e infine l’aspetto pratico; per fare cià ci avveleremo anche dei tanti commenti trovati sul web. Se la nostra recensione vi appare troppo lunga, magari non avete abbastanza tempo per leggere tutto, scrollate il mouse in basso, dove troverete il paragrafo “Conclusioni”, lì vi sarà possibile leggere un piccolo riassunto del CH180A della Kenwood, con tanto di consigli finali.

71 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 40,00 €
71 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 40,00 €

Kenwood CH180A

Dimensioni e stabilità

Il modello è piccino, molto piccino, quindi la prima cosa che ci viene in mente è di consigliarlo a chi ha poco spazio in cucina, cosa di cui molti parlano. Nonostante le dimensioni e il peso ridotto ha però un’ottima stabilità, come vedete dalla foto il tritatutto Kenwood CH180A sviluppa spazio in orizzontale, diversamente da tanti altri diretti concorrenti, che un po’ perdono appunto in stabilità. Un’altro asso nella manica, abbastanza comune a dire il vero, sono i piedini in gomma, che aiutano a tenere con una certa aderenza il CH180A della Kenwood su qualsiasi piano lavoro. Non siamo però soddisfatti dei materiali utilizzati da questo apparecchio, certamente non è inconsueto risparmiare sulla plastica nei prodotti più economici, però non sembra certo un “duro” della cucina.

Gli aspetti più importanti da ricordare

  • Piccole dimensioni
  • Buona stabilità
  • Materiali leggeri

Sicurezza e potenza

Prima di entrare nel dettaglio facciamo una panoramica del Kenwood CH180A: questo prodotto ha due velocità di funzionamento, molto semplice da utilizzare aggiungiamo noi, un motore posto lateralmente (per questo sviluppa volume in verticale, forse perde qualcosa in potenza? Difficile a dirsi …) e infine un microinterruttore di sicurezza (anch’esso molto semplice, ma utilissimo, non è proprio una peculiarità del prodotto ma è bene che ci sia 🙂 ). Veniamo ora al dettaglio: il tritatutto CH180A di casa Kenwood vanta 300 Watt di potenza, non sono tante, ma in relazione alla capienza minuta dell’apparecchio non possiamo proprio lamentarci. Andremo ora a verificare come si comporta con i vari lavori da tritatutto, considerando come detto anche i vari commenti trovati online (le statistiche hanno sempre un loro peso! 🙂 ).

Gli aspetti più importanti da ricordare

  • Sicurezza
  • Discreta potenza
  • Contenitore piccolo

Manutenzione e lavori pratici

La più facile deduzione è quella relativa alla capienza, essendo un apparecchio con 0,35 litri e 150 g di capacità non potete certo immaginare di fare una zuppa per la famiglia, però il qui presente Kenwood CH180A ha delle caratteristiche molto interessanti. La sua peculiarità è quella di avere un foro superiore, lì si può aggiungere l’olio e migliorare il lavoro delle salse, molto apprezzato per chi fa la maionese in casa. Molto bene anche per il pesto e tritare erbe in generale, ma zoppica un po’ con elementi più difficili: biscotti, frutta secca e caffè, non benissimo neanche con le pappine. Insomma, il Kenwood CH180A è un buon prodotto per fare salse, tritare erbette e simili, ma rispetto ai modelli di fascia superiore non ha la perfezione per le altre mansioni, anche se in generale è un apparecchio molto apprezzato.

Gli aspetti più importanti da ricordare

  • Ottimo per salse
  • Difficoltà con caffè e simili
  • Facile manutenzione

Conclusioni

Qualità-prezzo più che soddisfacenti, ma se cercate un tuttofare con risultati impeccabili rimarrete un po’ delusi, perché il tritatutto Kenwood CH180A è specializzato in alcuni settori, non in tutti … dove zoppica? Bè, prima di tutto la capienza è ridotta, quindi se avete una famiglia numerosa c’è da pensarci su, poi c’è da dire che con gli elementi più solidi come i biscotti ad esempio non fa un gran lavoro. Però con erbe e salse davvero ottimo, apprezzato in particolar modo per la maionese, ma anche per fare il pesto fatto in casa. La manutenzione è semplice, la sicurezza non lascia dubbi, però qualche congettura sulla struttura fisica la lasciamo in sospeso, perché il Kenwood CH180A non sembra essere molto resistente. Vi consigliamo quindi questo modello per fare pesto e salse, visto che la spesa è accessibile e il rapporto qualità-prezzo vantaggioso.

71 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 40,00 €
71 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 40,00 €

Vantaggi

  • Prezzo
  • Stabilità
  • Facile utilizzo
  • Sicurezza
  • Occupa poco spazio

Svantaggi

  • Difficoltà con alcuni alimenti
  • Non particolarmente solido
  • Capienza ridotta

Scheda tecnica del Kenwood CH180A

  • Potenza: 300 Watt
  • Capacità: 0,35 Litri
  • Capacità: 150 g
  • Livelli di potenza: 2
  • Incluso nella consegna: Bicchiere per mixare
  • Dispositivo di sicurezza: Blocco di sicurezza
  • Funzioni supplementari: Tasto turbo
  • Materiale corpo macchina: Plastica
  • Tipo di lama: acciaio inox
  • Altezza: 19 cm
  • Larghezza: 11,8 cm
  • Profondità: 14,5 cm
  • Peso: 0,95 kg

Foto in alta risoluzione del Kenwood CH180A

Qui troverete la foto in alta risoluzione del KenwoodCH180A.