Come scegliere il tritatutto

Se avete già cercato online in un qualsiasi negozio di elettrodomestici, sapete bene che di tritatutto ce ne sono a bizzeffe, ognuno di essi poi con caratteristiche particolari … e allora quale scegliere? La prima cosa che bisogna fare e rendersi conto di quanto si vuole spende, quanto spazio abbiamo e soprattutto quale utilizzo primario necessitiamo e dopo capirete il perché. Il costo di un tritatutto non è mai eccessivo, si parte dai 20 euro circa per i modelli base per arrivare ai 60-70 per quelli più costosi. Le dimensioni anche non variano di molto, ma alcuni modelli sviluppano spazio in larghezza e altri in altezza, ma leggete quanto segue e non avrete alcuna difficoltà a capire. 🙂

Il Design

Se avete a casa già un bel po’ di elettrodomestici in cucina, ovvero pensili pieni, evitate di comprare tritatutto con una base da 30 cm quando se ne trovano altri che occupano la metà dello spazio. Fate un conto anche dello spazio che passa tra la presa e il piano lavoro, perché il cavo di un tritatutto generalmente non è molto lungo, ma solitamente in ogni cucina la zona adibita agli elettrodomestici è sempre vicina alla presa. Molto importante invece è che il tritatutto abbia solide alme in acciaio Inox e un rivestimento solido, questo per avere la certezza che ci duri nel tempo. Se optate per un modello a “pressione”, cioè quelli in cui hanno l’accensione in alto e si azionano premendo appunto, la stabilità è molto importante. In quei casi serve un buon rivestimento in gomma sulla base, circolare o con piedini non fa differenza. 🙂

  • Dimensioni a disposizione
  • Se sviluppa spazio in altezza o in larghezza
  • Qualità lame
  • Se a pressione con base molto stabile

Le caratteristiche tecniche

Il prezzo non è sempre ben proporzionato al wattaggio, perché? Possiamo infatti trovare modelli più costosi con una potenza del motore inferiore a quelli più economici, ma non vi lasciate trarre in inganno, molto dipende dalla quantità che un tritatutto è in grado di lavorare. Diciamo che in media un buon tritatutto ha 300 Watt di potenza e opera con circa 500 ml, che in solidi si traduce a qualcosa come 200 grammi circa, ma sono dati molto approssimativi visto che dipende anche dal tipo di alimento. Comunque, detto questo, bisogna considerare che se un prodotto trita ad esempio tramite beccuccio, ovvero inserendo un pezzo alla volta come ad esempio una carota, non serve certamente una potenza da 500 Watt. 

  • La potenza deve essere considerata in relazione alla quantità che lavora

L’acquisto giusto

Domanda cruciale, qual’è il modello che fa per me? Ci sono dei tritatutto che hanno per così dire la “licenza” per polverizzare caffè, noci, mandorle, peperoncini o quant’altro con estrema precisione. Questi sono però modelli più indicati per la macinatura, quindi incapaci di fare frullati o passate di verdure, se avete già uno strumento in casa capace di lavorare con i liquidi ci sembra il prodotto ideale. Generalmente però un tritatutto non si tira indietro davanti a nulla, anche se la capienza indica fin da subito dove opera meglio il modello preso in considerazione. Ovvero, un tritatutto che ha un litro di capacità, senza dubbio è ideale per fare pappe per bambini o passate di verdure, perché no anche frullati! Se la capienza è inferiore è probabile che questo riesca a operare meglio con il taglio delle verdure come aglio e cipolle, proprio perché durante il tritaggio i vari vari pezzi rimangono maggiormente compattati e non sfuggono alle lame.

  • Per caffè, frutta secca, biscotti l’ideale è un macinatore
  • Capienza grande per pappe bambini o passate
  • Capienza media ideale per un taglio preciso di cipolle, aglio …

I migliori tritatutto

Adesso vi domanderete: ok, grazie a tritatutto.net ho molte più informazioni sulle quali basare la mia scelta, ma mi devo veramente leggere tutte le recensioni? Ovviamente no! Il nostro team ha preparato una sezione con una selezione dei migliori tritatutto suddivisi a seconda dell’esigenza. Quindi vi consigliamo di leggervi quella sezione per fare un acquisto sicuro!
Se invece avete già un idea del tipo di tritatutto che fa per voi, vi proponiamo qui sotto i tre tritatutto più venduti:

Conclusioni

Ovviamente queste indicazioni sono molto generiche, ma spiegare l’intera gamma di tritatutto in poche righe è pressoché impossibile. Fortuna per voi, il nostro sito nasce per darvi più informazioni possibili, la passione per l’elettrodomestica da cucina ci ha portato ad espandere le nostre conoscenze anche via web. Il nostro spazio infatti è già fornito di un buon numero di modelli, tutti differenti fra loro. Ognuno di essi viene provato e recensito per fornirvi quante più nozioni possibili, se avete curiosità e tempo quindi potete mettervi alla ricerca del tritatutto fatto per voi. Per ogni dubbio potete scrivere al nostro forum … buona navigazione! 🙂

6 commenti su “Come scegliere il tritatutto

  1. buongiorno, per un problema alla masticazione ho una sorella che deve mangiare tutti i cibi frullati, quindi, carne, pesce, frutta, ecc.
    mi potreste indicare un paio di tritatutto veramente di qualità?
    grazie, cordiali saluti

    1. Ciao Angela,

      se parliamo di “tritatutto” pensiamo che il Moulinex MAX DJ8105 sia davvero un ottimo modello, altrimenti protesti optare per un robot di qualità e prendere un accessorio tritatutto, ma il costa sarebbe davvero molto alto.

      Ciao,

      Il Team di Tritatutto.net

  2. Buonasera, ho il problema di polverizzare semi di lino e riso nero (crema budweg) in quantità’ di c.a 25 gr. ognuno aggiungendo quindi un frutto tipo mela o pera, mi sono trovato bene con il tritatutto braun 4249. Ora cosa posso acquistare in alternativa magari anche migliorando capacita’ del contenitore ? Grazie per la cortese attenzione

    1. Ciao Pinuccio,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      Il Team di Tritatutto.net

Lascia un commento

Hai bisogno di un consiglio?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *